Festa della Repubblica, sottoscritto il protocollo d’intesa “I 33 martiri di Capistrello”

Capistrello – È stato firmato stamane in Municipio, nel corso delle celebrazioni per la festa della Repubblica, un protocollo d’intesa che ha l’obiettivo di custodire e attualizzare la memoria dell’eccidio dei 33 martiri, avvenuto in paese il 4 giugno 1944 per mano delle truppe di occupazione tedesche, e di tutti i fatti testimoniali della Resistenza nel territorio della Marsica, soprattutto di quelli che hanno coinvolto la popolazione civile e indifesa, al fine di sviluppare la cultura della pace, della libertà e della democrazia.

Oltre al Comune di Capistrello, hanno aderito i comuni di Avezzano, Trasacco, Luco dei Marsi, Massa d’Albe, Canistro, Civitella Roveto, San Vincenzo Valle Roveto, Balsorano, l’A.N.P.I e l’associazione “Il Cammino dell’Accoglienza”. Negli anni, in collaborazione con l’ANPI Marsica e con il suo Presidente Emerito Antonio Rosini, il Comune di Capistrello ha sviluppato importanti iniziative e, dopo lunghe e approfondite ricerche, è stato insignito della medaglia d’oro al valore civile da parte del Presidente della Repubblica Italiana. Successivamente, altri Comuni, istituzioni e associazioni hanno manifestato l’interesse ad aderire alle costanti ed importanti iniziative culturali collegate alla memoria dei 33 martiri. Di qui la firma del protocollo.
I firmatari si impegnano a promuovere ogni anno la cerimonia di commemorazione del 25 aprile, la Festa della Liberazione e del 4 giugno; a coinvolgere le scuole, gli studenti e i giovani nella realizzazione di ricerche storiche e documentali relative al periodo bellico e alla Resistenza nel territorio della Marsica; a promuovere ed organizzare manifestazioni culturali.

Il Comune di Capistrello, capofila, avrà la veste di sede istituzionale del Protocollo e metterà a disposizione uno spazio operativo per le attività previste. Al termine della cerimonia in Comune, i presenti hanno raggiunto il monumento ai caduti nel piazzale della stazione per la deposizione della corona d’alloro.