Evade dai domiciliari, avezzanese arrestato



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Nella tarda nottata i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile del Comando Compagnia Carabinieri di Avezzano, diretti dal S.Ten. Bruno Tarantini e coordinati dal Capitano Pietro Fiano, hanno tratto in arresto e tradotto in carcere, in esecuzione di
un’ordinanza di aggravamento della misura cautelare, un 33enne di Avezzano.
Il giovane, già agli arresti domiciliari per furto aggravato, in più circostanze, non aveva rispettato le prescrizioni impostagli dall’Autorità Giudiziaria e, per tali motivi, era stato richiesto un aggravamento della misura cautelare cui era sottoposto non ritenendola più
efficace.

Il provvedimento più afflittivo veniva immediatamente disposto dal Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Avezzano che concordava pienamente con la richiesta fatta dai militari sulla necessità di rendere più incisiva la misura.
L’uomo, che nemmeno un mese fa godeva dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, era stato arresto e sottoposto agli arresti domiciliari, lo scorso 24 maggio 2018, sempre dai militari dell’Arma, proprio per le continue violazioni del beneficio concessogli.




Lascia un commento