Esse Quisse presenta la nuova commedia “È tùtte ‘ne frecandò” dell’autore Giovanbattista Pitoni



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – L’Associazione Culturale Esse Quisse, come ogni anno, rappresenterà una nuova commedia. Ora è la volta di un’opera dal titolo molto eloquente È tùtte ‘ne frecandò del noto autore Giovanbattista Pitoni.

Nel 1917, centosette anni orsono, in un’aula della Pretura di Avezzano, avvocati, imputati, parti lese e testimoni si dimenano fino all’inverosimile per ottenere sentenze a loro favorevoli.
Alcune vicende sono realmente avvenute, molti personaggi sono davvero esistiti, tutto il resto è frutto della ricca e variopinta fantasia dell’autore. La regia è affidata a Guido Marcellini.

Gli attori: Maria Pia Anselmi, Maria Benedettini, Maria Angela Di Meo, Rina Eramo, Egiziana Mancini, Flavia Marrone, Gaetano Paciotti, Paola Peluso, Giampiero Ponzi, Bruno Pulsoni, Fabio Santucci, Walter Spera, Massimo Tozzi. Addetti all’organizzazione: Velia Chiodi, Laura Marrone, Patrizia Micangeli, Antonio Pitoni, Patrizia Sangiacomo, Francesco Visione. Presenterà Orietta Spera.

Gli spettacoli, oltre quelli antimeridiani riservati agli studenti, sono stati programmati per le ore 20.45 di sabato 13 e per le 17.15 di domenica 14 aprile.