Espulse dall’Italia due cubane irregolari, rintracciate ad Avezzano



Avezzano. La Questura di L’Aquila fa sapere che nell’ambito dei servizi finalizzati a contrastare ogni forma di illegalità, nella giornata di ieri, il personale della Squadra Volante del Commissariato di polizia di Avezzano ha rintracciato due cittadine cubane.

Le stesse, non essendo in possesso di alcun titolo per soggiornare nel territorio nazionale e non avendo addotto motivi ostativi all’espulsione, venivano accompagnate  presso il  C.P.R. di Roma-Ponte Galeria in attesa di essere espulse dall’Italia con il primo volo utile diretto a Cuba.



Leggi anche

Lascia un commento