Esche avvelenate ad Aielli, muore cucciolo di cane



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Dopo Avezzano, Trasacco, Pescina ed addirittura all’interno del Parco Nazionale D’Abruzzo i bocconi avvelenati compaiono anche ad Aielli. A farne le spese è stato un cucciolo di cane che, ignaro del pericolo, ha ingerito l’esca ed è morto poco dopo.
Si raccomanda massima attenzione a tutti i proprietari della zona.