Epifania 2022: speranza e natura negli ospedali pediatrici e case famiglia con i Carabinieri Forestali



Nel segno della tradizione anche quest’anno i Carabinieri della Biodiversità organizzeranno una giornata speciale: tanti bambini ospitati in case famiglia o ricoverati negli ospedali di tutta Italia riceveranno doni nella speranza che anche la conoscenza e l’amore per la natura aiutino a superare questo difficile periodo. 

I Carabinieri, nella giornata odierna, sono presenti in reparti pediatrici di strutture ospedaliere e case famiglia in tutta Italia portando con loro un simbolo di natura e speranza rivolto ai bambini ospitati e al personale sanitario e di assistenza impegnato durante l’Epifania.

Anche quest’anno il personale militare del Reparto Carabinieri Biodiversità di L’Aquila, sé stato impegnato nell’organizzazione della “Befana della Biodiversità”, una giornata speciale di educazione ambientale e solidarietà. 

I militari, questa mattina, si sono recati presso la Casa Famiglia “Residenza Maria Ferrari”, dove da quest’anno la manifestazione è stata promossa riscuotendo un grande successo, grazie al supporto ed entusiasmo delle religiose che quotidianamente si occupano della cura e dell’educazione dei ragazzi e bambini ospitati nella struttura.

Per l’occasione, oltre a dolcetti e caramelle, sono stati consegnati quaderni, zainetti in tela, carte da gioco e materiale divulgativo per conoscere meglio gli animali selvatici e le Riserve Naturali dello Stato gestite dai 28 Reparti Carabinieri della Biodiversità, avvicinando così i piccoli ospiti ad appassionarsi alla Natura e ad imparare il rispetto e l’amore per l’ambiente.



Leggi anche