Entra in casa di un’anziana in piazza Matteotti, bloccato dalla Polfer è stato denunciato



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano. Entra in casa di un’anziana presumibilmente per fare un furto ma la donna chiama la polizia e gli agenti lo fermano in tempo.

Gli agenti della Polfer di Avezzano hanno denunciato V.C., 51enne di Avezzano, con alle spalle una lunga lista di reati. Un’anziana stava rientrando nella sua abitazione che si trova in una palazzina che si affaccia su piazza Matteotti ad Avezzano, quando ha visto che l’uomo l’aveva preceduta, introducendosi prima nel portone e poi tentando di entrare in casa.

Fortunatamente la donna ha subito allertato la polizia e gli agenti della Ferroviaria che hanno il presidio a ridosso della stazione sono intervenuti in tempo.

V.C. è stato denunciato per violazione di domicilio.

Un’altra persona è stata denunciata qualche giorno fa, dagli stessi agenti della Polfer.

Gli agenti arrivati nell’abitazione di una donna che abita in una frazione di Avezzano, per convocarla per una testimonianza, hanno trovato al suo posto, un uomo, in compagnia di due bambini. I poliziotti gli hanno così chiesto i documenti per identificarlo ma l’uomo si è rifiutato di esibirli. B.D.J, 28 anni, nato nella Repubblica dominicana è stato così denunciato per l’articolo 651 del codice penale e quindi per il reato del rifiuto di indicazione sulla propria identità personale nel corso di un controllo delle forze di polizia.




Lascia un commento