Enrico Lo Verso con un classico di Pirandello, sabato al Talìa



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Tagliacozzo – Pirandello è uno degli autori del ‘900 più conosciuti e apprezzati, tra i più studiati delle scuole d’Italia. “Uno, nessuno e centomila” è ritenuto il suo manifesto, ed è stato l’ultimo romanzo ad essere scritto dal grande narratore del 900 italiano.

Enrico Lo Verso, attore conosciuto non solo per il teatro ma anche per recitazione in film e serie tv, porta al Talìa di Tagliacozzo una versione rivisitata del grande classico. Uno spettacolo che ha già riscosso successo di pubblico e critica in tutta Italia, conquistando diversi premi, per la regia di Alessandra Pizzi.

“Dal più celebre dei romanzi di Luigi Pirandello, la storia di un uomo che sceglie di mettere in discussione la propria vita, a partire da un dettaglio, minimo insignificante. Il pretesto è un appunto, un’osservazione banale che viene dall’esterno. I dubbi di un’esistenza si dipanano intorno ad un particolare fisico. Le cento maschere della quotidianità, lasciano il posto alla ricerca del SE’ autentico, vero, profondo. L’ironia della scrittura rendo la situazione paradossale, grottesca, accentua gli equivoci. La vita si apre come in un gioco di scatole cinesi, e nel fondo è l’essenza: Abbandonare i centomila, per cercare l’uno, a volte può significare fare i conti con il nessuno. Ma forse è un prezzo che conviene pagare, pur di assaporare la vita.”

Appuntamento a sabato 28 aprile al teatro Talia di Tagliacozzo.

La biglietteria del Teatro è aperta un’ora prima dello spettacolo. Maggiori informazioni presso l’info point in Piazza Duca degli Abruzzi tel. 0863610750  oppure visitare il link https://www.ciaotickets.com/evento/uno-nessuno-centomila-2  (F.G.)




Lascia un commento