Ennesimi atti vandalici nei pressi della Pineta di Avezzano



Avezzano – Ennesima segnalazione, da parte di un nostro lettore, di atti vandalici che hanno deturpato e danneggiato elementi di arredo urbano. Anche questa volta siamo ad Avezzano, nei pressi della Pineta. Nello specifico tra gli spazi verdi che si trovano tra il Centro Polio e le Tre Conche. Le immagini sono piuttosto eloquenti: un pesante tavolo da picnic di legno è stato totalmente sradicato e capovolto, stessa sorte per un cestino per i rifiuti lì accanto. Come è possibile notare, le basi del tavolo e quella del cestino erano state cementate, come base d’appoggio, per assicurarle meglio al terreno, ma nemmeno questo è bastato ad evitare che i soliti devastatori facessero scempio di un bene comune.

Saranno servite molta energia e molta forza per strappare via il massiccio tavolo da picnic dalla sua collocazione, ma sicuramente sarà servita altrettanta idiozia per spingere delle persone anche solo a pensare di poterlo fare. Una semplice bravata? No, qualcosa di peggio. Atti di tale gravità e di tanta stoltezza sono il segno di una profonda mancanza di senso civico. Una carenza che sfocia, inevitabilmente, in una serie di comportamenti e di atteggiamenti che violano le basilari regole di vita comuni e che denotano una totale assenza di rispetto nei confronti di sé e degli altri.

Ennesimi atti vandalici nei pressi della Pineta di Avezzano