Emergenza Covid, il Comune di Capistrello concede buoni spesa alle famiglie in stato di bisogno



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Capistrello – Considerato il prolungarsi dello stato di emergenza, l’Amministrazione Comunale di Capistrello ha deciso di ampliare la platea degli aventi diritto al contributo alimentare, residenti nel Comune di Capistrello, che si trovano in situazioni di difficoltà dovuta alla diffusione di Covid-19 elevando il reddito annuo complessivo fino a € 12.000,00, rispetto al limite di indigenza pari ad € 6.000,00 circa annui.

Per questa ragione, concede l’erogazione dei buoni alimentari ai nuclei familiari di Capistrello che si trovano in situazioni di difficoltà. Le domande dovranno pervenire all’ufficio protocollo dell’Ente entro il giorno 05 agosto 2021 alle ore 12:00, compilando il modulo disponibile sul sito istituzionale del Comune.