Elezioni Avezzano, Casciere lancia la proposta del confronto tra candidati. Manca il “sì” solo di Di Pangrazio



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano. “La nostra idea è da sempre che i candidati alla carica di Sindaco debbano presentarsi all’elettorato in un confronto pubblico, dimostrando la propria credibilità e la validità dei loro programmi di mandato.” Con queste parole i rappresentanti di “Progetto Leonardo Casciere” ribadiscono come il dibattito pubblico tra i candidati sia uno strumento fondamentale e di democrazia che possa indirizzare al meglio il voto dei cittadini di Avezzano.

Leonardo Casciere, candidato Sindaco di Avezzano, ha lanciato a tutti gli altri candidati la proposta di un confronto pubblico alla presenza dei cittadini, con un giornalista al di sopra delle parti a fare moderatore, con lo scopo di rispondere sui rispettivi programmi e sulle prospettive che ogni candidato intende proporre per il futuro della città.
La proposta è stata accolta, ad oggi, dai candidati Nazzareno Di Matteo, Stefano D’Andrea e Gabriele De Angelis, oltre chiaramente al promotore Leonardo Casciere.

“Vogliamo continuare a proporre la nostra visione “diversa” della politica, incentrata sul confronto e sul rispetto dei cittadini” dicono i rappresentanti di Progetto Leonardo Casciere “Pensiamo che i cittadini abbiano il diritto di poter assistere ad un confronto tra i candidati, ponendo anche loro stessi domande se lo riterranno opportuno. Vogliamo che tutti gli elettori abbiano la possibilità di conoscere e valutare, scegliendo la migliore proposta per Avezzano e il miglior candidato che possa rappresentarli in questo momento storico complesso in ambito generale e per quanto riguarda la realtà cittadina nello specifico”.
“Dal confronto emergerà il migliore, perché la città merita il meglio”

In molti stati esteri il confronto tra i candidati rappresenta il momento di svolta nell’indirizzare la scelta degli elettori. Non presentarsi a tale confronto è considerato, senza alcun dubbio, un’ammissione della propria debolezza oltre che della mancanza di argomentazioni e programmi.
Il confronto non ammette menzogne, occorre dire e proporre cose “vere”, davanti a persone preparate che possono smentire e confutare affermazioni non corrette e di pura propaganda.
“Siamo già attivi nell’organizzazione del confronto pubblico, che si svolgerà chiaramente all’interno del periodo di campagna elettorale previsto dalla legge. L’evento sarà preparato per accogliere tutti i candidati alla carica di Sindaco di Avezzano, nella certezza che ognuno di loro non avrà remore a presentarsi davanti ai cittadini che saranno chiamati al voto a Giugno. Se poi qualcuno fosse di opinione diversa, non costringeremo chiaramente nessuno; nel caso avremo dei posti vuoti, rispettando le scelte di ognuno” – concludono i rappresentanti di Progetto Leonardo Casciere – “Saranno poi i cittadini a valutare, a loro spetterà la sentenza più importante per il futuro di Avezzano”.



Redazione Contenuti

Ad Avezzano torna la favola invernale di “Magie Di Natale”, eventi, mercatino natalizio, pista di pattinaggio e molte altro per il natale marsicano

Avezzano – Le vetrine dei negozi sono già addobbate a festa, i piazzali dei centri commerciali illuminati da migliaia di decori scintillanti.  Ad arricchire l’atmosfera dell’evento che più di ogni altro ha il sapore delle festività, dopo il forzato stop dovuto alla pandemia, torna MAGIE DI NATALE, l’atteso appuntamento del 2021. Organizzato dal Comune di

Lascia un commento