Due importanti opere di mitigazione del rischio idrogeologico a Collelongo



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Collelongo – Negli scorsi giorni si è svolta a Collelongo, la seduta per l’affidamento di importanti lavori di mitigazione del rischio idrogeologico. L’importo complessivo che il Comune impiegherà per tali opere ammonta a ben 900.000 euro.

Le zone di intervento, come spiega il vicesindaco Rocco Venettacci, sono fondamentalmente due: “la prima è sul tratto a monte del Fossato Rio con l’installazione di briglie in funi d’acciaio per evitare il trasporto a valle di materiali che possano andare ad ostruire il tunnel del fossato all’interno dell’abitato; la seconda è nei pressi del Fosso Paratella/Valle dei Cerri con il ripristino della continuità fluviale e il letto del fossato con scogliere per il rallentamento dell’acqua e il deposito dei detriti, oltre all’installazione di alcune reti di cui sopra“.

Continua poi Venettacci: “Vediamo ovunque nel mondo gli effetti devastanti dei cambiamenti climatici, dobbiamo farci trovare pronti e metterci al sicuro. Questi lavori si sommano agli altri importanti interventi delle amministrazioni precedenti ma ancora una volta non possiamo permetterci di considerarli come definitivi“.