“Due adulti ubriachi hanno tentato di derubare mio figlio 15enne”, la denuncia di una madre



Avezzano – “Ieri sera mio figlio quindicenne stava rincasando dopo essere stato con gli amici e, quando mancavano pochi metri per arrivare a casa, abitiamo in via Giovanni Amendola quindi in centro, è stato bloccato da due extracomunitari ubriachi con busta di vino in mano, che dapprima gli hanno chiesto una sigaretta e poi addirittura gli hanno chiesto se volesse acquistare droga”. La segnalazione arriva in Redazione da una lettrice.

Al rifiuto da parte di mio figlio – continua la donna – uno di questi soggetti ha provato più volte a mettergli i piedi tra le gambe per farlo cadere e gli ha messo le mano in tasca per derubarlo. Mio figlio lo ha spinto ed essendo l’extracomunitario completamente ubriaco è caduto a terra. Mio figlio è poi scappato di corsa perché l’altro si stava avvicinando come a volerlo colpire. Si deve avere paura anche di tornare a casa di sera. Una vergogna. Fortunatamente a mio figlio non è successo nulla oltre allo spavento, ma cosa poteva accadere con due adulti ubriachi contro un ragazzo di 15 anni?“.




Leggi anche