Dopo la tragedia del Velino, un video dell’Accademia Medica della Provincia dell’Aquila per sensibilizzare chi va in montagna

L’Aquila – Non è passato molto tempo dal ritrovamento dei corpi dei quattro escursionisti avezzanesi scomparsi su Monte Velino. La tragedia che ha coinvolto Valeria, Gianmarco, Tonino e Gian Mauro ha toccato l’animo di molte persone e ha indotto l’Accademia Medica della Provincia dell’Aquila Salvatore Tommasi onlus a realizzare un video di sensibilizzazione realizzato dal Prof. Antonello Santarelli dell’Accademia di Belle Arti di L’Aquila.

Non sfidarla, amala consapevolmente“: un messaggio che rientra nella campagna per la sicurezza in montagna col quale si vuole sensibilizzare chi si avvina alla montagna a farlo con il dovuto rispetto e la dovuta prudenza.

Ad accompagnare l’iniziativa anche la riflessione del direttivo dell’Accademia Medica della Provincia dell’Aquila Onlus: “Grazie ai medici e agli infermieri dell’elisoccorso, ai piloti e tecnici verricellisti di grande esperienza e ai tecnici del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico molti incidenti ‘di percorso’ si risolvono per il meglio ma non diamolo per scontato godiamoci le nostre splendide montagne in sicurezza, quando e come è possibile consapevoli delle bellezze ma anche dei pericoli che possono nascondere“.