Dopo 15 giorni di ospedale, torna a casa Matteo Fantozzi, DJ molto conosciuto nella Marsica: “L’incidente è solo un brutto ricordo”



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Capistrello – Felicità di amici e familiari per il ritorno a casa di Matteo Fantozzi, giovane DJ di Capistrello molto conosciuto nell’intera Marsica, che dopo 15 giorni di ospedale, tra cure ed interventi, finalmente ha riabbracciato i suoi cari: “Ho avuto paura, è stato un brutto incidente, ma sono pronto a rialzarmi e tornare in forma presto”, commenta Matteo.

Il giovane, nella notte del 6 novembre, ha avuto un brutto incidente in auto, precisamente nel bivio tra Villa S.Sebastiano e Scurcola Marsicana: di ritorno da una serata di lavoro in un noto locale di Tagliacozzo, per schivare un animale che attraversava la strada, l’auto che guidava si è schiantata contro il guardrail.

“Ricordo tutto di quello notte, sono stato balzato fuori dalla macchina, avevo dolore in tutto il corpo ma per fortuna, grazie all’intervento di un passante, sono riuscito a chiamare a casa e rassicurare tutti. La fortuna ha voluto che di lì a poco passasse per caso un’ambulanza del 118 che mi ha subito soccorso”, racconta Matteo, DJ amato e stimato per la sua grande professionalità e bravura nell’ambito.

15 giorni di ricovero in ospedale, frattura alle vertebre, un gomito rotto che lo ha portato a subire un intervento di 6 ore, con 42 punti di sutura e un impianto di 3 placche di ferro: “Ho ancora tanti forti dolori in tutto il corpo, ci vorrà tempo per il recupero, ma sono felice di essere tornato a casa tra l’affetto della mia famiglia. Poteva andare molto peggio quindi mi sento fortunato”, conclude Matteo, che non vede l’ora di tornare in consolle per animare le serate dei tanti giovani che apprezzano la sua musica e ballano sulle sue note.




Leggi anche