Domenica 18 giugno infiorata a Pescasseroli



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Pescasseroli – La città di Pescasseroli si prepara a celebrare uno degli appuntamenti più importanti del calendario liturgico della Chiesa cattolica: la festa del Corpus Domini, domenica 18 giugno con l’elaborata infiorata. Il tappeto ornamentale, preparato da tempo dall’intera comunità, è composto da suggestivi e laboriosi disegni artistici e geometrici  egregiamente ideati e realizzati da tutti i cittadini, distinti in competenti gruppi di “Infioratori”. Gli abitanti di Pescasseroli  molti giorni prima iniziano la raccolta e la preparazione dei fiori e dei materiali occorrenti.  La notte del sabato precedente la festa  si lavora incessantemente; il paese si anima di voci e colori.  In vari punti del paese, inoltre, vengono preparati anche meravigliosi altarini, quest’anno dedicati alle apparizioni di Fatima. Devozione e creatività, spiritualità cristiana ed esaltazione, un insieme di passioni che rendono possibile questo ammirato evento. La manifestazione nasce dalla straordinaria dedizione di decine di persone. E’ un grande momento di aggregazione, al quale tutti partecipano spontaneamente, offrendo la propria collaborazione; dai bambini che, con il loro entusiasmo e con la loro voglia di fare, passando per gli adulti e finendo con le persone anziane che, con la loro esperienza, apportano preziosi contributi.

L’Infiorata sarà visibile in tutta la sua bellezza  domenica 18 giugno, giorno del Corpus Domini quando, al termine della solenne Celebrazione Eucaristica delle ore 11,00 il Parroco , unico autorizzato a camminare sull’infiorata,  scenderà con il Santissimo Sacramento la scalinata dell’Abbazia per la tradizionale processione camminando sul tappeto ornamentale e  impartendo la solenne benedizione da ogni altarino.

Domenica 18 giugno infiorata a Pescasseroli




Lascia un commento