Domani 4 agosto arrivo sulla aviosuperficie di Celano del Giro Aereo D’Italia



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Celano – “Domani 4 agosto arrivo sulla aviosuperficie di CELANO nella zona di San Marcello-La Stanga del GIRO AEREO D’ITALIA”. Lo ha comunicato il Sindaco di Celano Settimio Santilli.

Abbiamo perso 6 anni, perché questa zona venne fatta passare dai soliti noti per la nuova Terra dei Fuochi. Ancora oggi nonostante l’archiviazione del caso continuano a sostenere la stessa tesi! Abbiamo speso quasi 500.000 euro di soldi dei cittadini per venire fuori dall’ennesima scabrosa e oscura vicenda che ha fatto solo del male al nostro territorio e alla nostra economia senza alcun motivo; solo scandalo e male. Ora rivediamo la luce” dichiara il Sindaco.

Il 4 e 5 settembre rappresenteremo invece Celano a Bellaria-Igea Marina per il primo festival della “Città dell’Aria” e per gli “Stati Generali dell’Avioturismo”. Siamo tra i comuni entrati a far parte della “Legge quadro per la valorizzazione e la promozione del volo da diporto e sportivo e dell’Avioturismo” promossa dal Senatore Luca Briziarelli. Investiremo sulla pista di avioturismo, perché crediamo che il turismo aereo possa essere un ulteriore elemento nevralgico per la nostra economia. Grazie all’amico Franco Lozzi che è stato colui che ha sempre creduto in questo progetto con grande lungimiranza e visione” conclude Santilli.