Divieto dell’uso, per consumo umano, dell’acqua proveniente dai fontanili pubblici di Pereto



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Pereto – Con un’ordinanza emanata in data odierna, il Sindaco di Pereto, Giacinto Sciò, stabilisce il divieto assoluto dell’utilizzo, per consumo umano, dell’acqua proveniente dai fontanili pubblici non collegati alla rete idrica ma alle sorgenti naturali presenti nel territorio comunale, sia nel centro abitato che in montagna.

Come si legge nel testo del dispositivo sindacale, tale decisione deriva dal fatto che “il Comune di Pereto è impossibilitato ad assicurare il continuo monitoraggio dell’acqua lungo le condotte di adduzione ai fontanili presenti sul territorio“.

Non potendo effettuare i monitoraggi, potrebbero verificarsi situazioni di rischio per la salute pubblica che, per l’appunto, il Sindaco ha ritenuto opportuno scongiurare vietando alle persone di utilizzare le acque sopra descritte.