Dissuasori elettronici di velocità installati all’ingresso di Scurcola e Cappelle



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Scurcola Marsicana – All’ingresso dei paesi di Scurcola Marsicana e Cappelle dei Marsi sono appena stati installati dei dissuasori elettronici di velocità. Si tratta di pannelli a messaggio variabile che si accendono a seconda della velocità dei veicoli in transito. La presenza di tali strumenti è spesso utile in tratti stradali in cui la velocità eccessiva può causare situazioni di pericolo, come nel caso della SS 5 di Scurcola e Cappelle. L’obiettivo è quello di indurre gli automobilisti a rallentare e a non superare i limiti di velocità vigenti, prevenendo eventuali incidenti stradali.

La finalità dei dissuasori elettronici di velocità è puramente educativa e non sanzionatoria ma va specificato che le forze di polizia possano usare le informazioni rilevate da questi strumenti per integrare la loro attività nel caso di infrazioni.

L’installazione dei dissuasori elettronici di velocità rientra tra le operazioni di concretizzazione delle procedure legate al contributo di 50.000 euro destinate agli Enti locali con il Decreto “Crescita” (D.L. 34/2019, art. 30) da parte del Comune di Scurcola Marsicana. Si tratta di una somma che l’amministrazione può investire per lavori di efficientamento energetico. Infatti il funzionamento dei dissuasori in questione si basa su energia prodotta da piccoli pannelli solari posti al di sopra del display che indica ai guidatori la velocità dei loro veicoli.

Dissuasori elettronici di velocità installati all'ingresso di Scurcola e Cappelle