lunedì, 8 , Marzo
Dispersi sul Monte Velino, l’Avezzano Rugby ferma gli allenamenti: “Una forma di rispetto nei confronti delle famiglie coinvolte”

Prima pagina

Dispersi sul Monte Velino, l’Avezzano Rugby ferma gli allenamenti: “Una forma di rispetto nei confronti delle famiglie coinvolte”

Avezzano – “Stiamo vivendo ore e giorni di grande angoscia e tristezza. Non c’è il clima ideale per pensare all’attività sportiva. Sono annullati gli allenamenti di oggi per tutte le categorie. Una forma di rispetto nei confronti delle famiglie coinvolte in questa vicenda”. E’ quanto si legge nella pagina social di ISWEB Avezzano Rugby.

In un momento di grande apprensione per tutta la comunità avezzanese e marsicana per le sorti dei quattro escursionisti dispersi sul Monte Velino, le cui ricerche sono riprese questa mattina, la società dell’Avezzano Rugby ha deciso di fermarsi.

La decisione è stata presa solo ed esclusivamente per rispettare le famiglie coinvolte nella vicenda, alcune delle quali sono conosciute nell’ambiente rugbistico avezzanese.

La decisione di fermare gli allenamenti è per dare un messaggio di sostegno alle famiglie coinvolte in questa triste vicenda” ci confida il Presidente dell’Avezzano Rugby Alessandro Seritti.

Una di queste è la famiglia Degni, il cui secondogenito Leonardo è un nostro giocatore e il papà Domenico (Memmo) un nostro socio. Inoltre Mauro Frabotta, come attività commerciale, è stato sempre vicino ai nostri colori… non facendo mai mancare il proprio supporto!” conclude il Presidente.

Dispersi sul Monte Velino, l’Avezzano Rugby ferma gli allenamenti: “Una forma di rispetto nei confronti delle famiglie coinvolte”

Ultim'ora