Discarica a cielo aperto lungo le strade dei Piani Palentini



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Marsica – Non è la prima volta che, dalle nostre pagine, segnaliamo la presenza di discrete quantità di rifiuti abbandonati e accumulati lungo le strade che attraversano i Piani Palentini, quell’area costituita per lo più da terreni coltivati situata tra Capistrello, Cese, Scurcola Marsicana, Corcumello, Cappelle dei Marsi.

Attraverso il Gruppo FB denominato “Comitato Piani Palentini“, l’amministratore denuncia l’ennesima situazione di degrado. Una condizione che, come detto, si ripete con regolarità: rifiuti ammucchiati in alcuni punti di passaggio della nota pianura marsicana.

Gli operatori ecologici hanno già provveduto, in passato, a ripulire queste zone. Eppure i soliti incivili, nonostante le segnalazioni e l’indignazione dei cittadini, continuano imperterriti a insozzare un’area di campagna che, purtroppo, per le sue caratteristiche, non è sorvegliata.