D’Incecco (Lega): “Risoluzione per Oss delle Asl della Regione”

Regione – Dal Consiglio Regionale dell’Abruzzo giunge la risoluzione recante “la situazione degli OSS presso le ASL della Regione” proposta dal consigliere regionale Vincenzo D’Incecco (Lega).

Un documento che chiediamo di inserire  all’ordine del giorno nella prossima seduta della V  Commissione consiliare “Salute, Sicurezza sociale, Cultura, Formazione e Lavoro”. Lo scopo – scrive D’Inceccoè quello di impegnare il Presidente Marsilio,  Nicoletta Verì, assessore regionale con delega alla Salute, e la Giunta ad avviare ogni utile iniziativa, in termini di indirizzo e controllo, affinché i direttori generali delle Asl procedano ad indire i concorsi pubblici per l’assunzione di operatori socio-sanitari visto il servizio reso dagli stessi durante la fase emergenziale derivante dalla diffusione del virus Covid-19”.

La Giunta e il Consiglio regionale” prosegue e conclude il capogruppo della Lega “da inizio pandemia, hanno dimostrato una particolare sensibilità e riguardo per il personale operante nelle ASL, come per la conversione da tempo determinato a indeterminato per i medici del 118, si vuole proseguire  con lo stesso modus operandi per gli OSS che rappresentano un indubbio valore di interesse pubblico per la stessa azienda sanitaria”.