Diffamazione, la Corte D’Appello conferma la condanna nei confronti di Paolo Fantauzzi



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Civita D’Antino – Confermata dalla Corte d’Appello dell’Aquila la condanna per diffamazione nei confronti dell’ex Sindaco del Comune di Civita D’Antino, Paolo Fantauzzi.

L’uomo, lo scorso maggio, si è reso protagonista di una clamorosa protesta chiedendo l’elemosina davanti al Tribunale di Avezzano: il Tribunale di Avezzano, infatti, lo aveva condannato al risarcimento di 8 mila euro per avere accusato nel corso di un consiglio comunale l’ingegnere Sandro Di Fabio.

Oggi l’ex Primo Cittadino di Civita D’Antino è comparso davanti ai giudici della Corte d’Appello dell’Aquila che hanno confermato la condanna al risarcimento danni in favore del professionista – rappresentato dall’avvocato Maurizio Colaiacovo – condannandolo anche alle spese legali per il grado di appello.




Lascia un commento