Di Natale “la Provincia invece di pensare alla nostra sicurezza pensa alle prossime elezioni regionali”



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Aielli – Il sindaco Enzo Di Natale “Tutto questo è inaccettabile.

Io sollevo questioni che riguardano la sicurezza di un ponte, loro rispondono parlando di elezioni regionali.

Tutto questo è inaccettabile.

Entrando nello specifico, la lettera richiamata dalla provincia è datata gennaio 2018, è l’unico documento prodotto dall’ente ed è in risposta ad un nostro sollecito.

Sono passati 11 mesi, da allora nulla è stato fatto, il ponte (come tutta la Varanese)  è in uno stato di  completo abbandono con il risultato che la situazione è visibilmente peggiorata.

Il guardrail poggia vuoto, l’asfalto sta cedendo e la struttura del ponte è soggetta ad usura continua.

Per questo oggi ho chiesto un sopralluogo  ai vigili del fuoco per acquisire un parere consultivo sullo stato di salute del ponte.

Per quanto riguarda una mia eventuale candidatura alle prossime elezioni regionali invito  i consiglieri provinciali a non mischiare argomenti diversi tra loro. Ho sollevato questioni che riguardano la sicurezza delle nostre strade, loro rispondo parlando di campagne elettorali. Tutto questo è vergognoso e ridicolo.

Mi auguro che nel prossimo futuro la provincia e i suoi rappresentanti impieghino il loro tempo a risolvere i molti problemi che affliggono le varie strade di loro competenza e non pensino invece ai futuri impegni elettorali”.




Lascia un commento