Detenuti avezzanesi protestano contro il sovraffollamento (Video)



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Stanno protestando per chiedere un miglioramento delle condizioni detentive, in particolare per quanto riguarda il problema del sovraffollamento.

I detenuti del carcere avezzanese hanno dato vita, ieri sera, ad una protesta pacifica: battono gli oggetti più disparati conto le sbarre del penitenziario e chiedono di essere ascoltati.
Lo scopo è quello di richiamare l’attenzione delle istituzioni, in particolare della Ministra della Giustizia Marta Cartabia, sul disagio che si vive.