Delitto Callegari, depositate in Procura le analisi dei Ris



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano -Depositate ieri alla Procura di Avezzano i risultati delle analisi dei Ris sul sangue rinvenuto sulle armi utilizzate nello scontro in cui è morto Marco Callegari e che ha portato all’arresto per omicidio volontario di Pietro Catalano.

Callegari è stato ucciso al termine di una lite avvenuta per futili motivi. Altri cinque romeni ed un italiano coinvolti nella vicenda risultano indagati per rissa: si tratta di A.P. di 36 anni, I.H. di 33 anni, I.I.R. di 30 anni, I.B.S. di 32, B.A.M. di 29 anni e S.L di 42 anni.

Pietro Catalano è rappresentato dall’avvocato Romolo Longo, la famiglia di Callegari è difesa dall’avvocato Antonio Milo. Gli altri indagati sono difesi dagli avvocati Antonio Pascale, Leonardo Casciere e Sonia Giallonardo, Luca e Pasquale Motta.

 




Lascia un commento