“Degrado Accattonaggio ,Il Sindaco non può far finta di nulla”



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – “La presenza sempre più numerosa di accattoni molesti ed arroganti e venditori ambulanti senza licenza in ogni angolo della città richiede regole nuove e precise. Tacere, far finta di nulla  non è la risposta”. Lo afferma in una nota il Coordinatore Cittadino di Forza Italia, Maurizio Bianchini.

“Chiedo agli amministratori di maggioranza del centro sinistra,alle istituzioni competenti e in particolare modo al Sindaco di agire così come promesso in campagna elettorale già quattro anni fa (promesse ancora disattese), di ristabilire le  adeguate condizioni e norme per la sorveglianza e sicurezza nei luoghi sensibili, come: piazze,parchi,aree parcheggio,ed aree adiacenti ai centri commerciali”.

“Mi chiedo: che fine hanno fatto i poliziotti di quartiere?. Preoccupante è l’espansione di questi soggetti e metodi che troppo spesso attivano anche inconsapevolmente un autentico e probabile sistema di confusione,innescando nei commercianti,imprenditori e famiglie solo fastidi e paure con l’aggravio che in alcune zone di periferia ciò è anche causa di un notevole deprezzamento economico di appartamenti ,attività commerciali ed immobili vari.

Il Comune di Avezzano ,vista la situazione ormai non più sotto controllo introduca nel suo Regolamento di polizia municipale, il divieto di richiesta di accattonaggio e denaro sulla pubblica via, così come la tentata vendita di prodotti generici,prevedendo in caso di infrazione, la sanzione accessoria della confisca del denaro e delle stesse merci a queste persone che nella maggior parte dei casi, svolgono queste attività in maniera molesta ed abusiva,importunando spesso i cittadini”.

“Il giro di vite dovrebbe riguardare anche i parcheggiatori abusivi, che spesso appaiono nei luoghi più svariati e in particolare modo nel parcheggio adiacente l’ospedale  e centri commerciali”.

“L’accoglienza deve avere delle regole chiare,spetta poi alle istituzioni farle rispettare,i cittadini di Avezzano da sempre si dimostrano  sensibili e generosi  ma non possono più subire passivamente queste condizioni di totale anarchia.Si cambi passo nella speranza che si possa al più presto fermare questo degrado ormai  sempre più evidente”.




Lascia un commento