Dal 15 febbraio si torna a sciare, ma solo in zona gialla



Abruzzo – Secondo quanto avrebbe stabilito il CTS (Comitato Tecnico Scientifico), dal 15 febbraio 2021 gli impianti sciistici possono tornare in funzione ma solo ed esclusivamente nelle zone gialle. Dopo aver esaminato il protocollo realizzato dalle Regioni, il Comitato avrebbe optato per tale scelta.

Questo significa, ovviamente, che non sarà possibile tornare a sciare in territori in cui vige la zona arancione o rossa, come era stato inizialmente richiesto. La proposta delle Regioni, infatti, prevedeva di poter riaprire gli impianti anche in zona arancione con funivie, seggiovie e cabinovie a capienza ridotta del 50% e l’obbligo di usare mascherine FFP2. Tale linea non è passata e il CTS ha optato per una linea più previdente e rigorosa.