Da oggi c’è l’obbligo di indossare la mascherina anche all’aperto



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Il decreto approvato ieri dal Consiglio dei Ministri, oltre alla proroga dello stato di emergenza fino al 31 Gennaio del 2021, prevede che, a far data da oggi, 8 ottobre 2020, sia previsto l’obbligo di indossare la mascherina anche all’aperto. La legge dispone che ci sia l’obbligo di avere sempre con sé dispositivi di protezione delle vie respiratorie, con possibilità di prevederne l’obbligatorietà dell’utilizzo nei luoghi al chiuso accessibili al pubblico, inclusi i mezzi di trasporto, e in tutti i luoghi all’aperto allorché si sia in prossimità di altre persone non conviventi, e comunque con salvezza dei protocolli anti-contagio previsti per specifiche attività economiche, produttive e sociali, nonché delle linee guida per il consumo di cibi e bevande.

L’esclusione da tale obbligo è prevista solo in determinate circostanze e per determinati soggetti. Non c’è obbligo di indossare la mascherina all’aperto nel caso di soggetti che stiano svolgendo attività sportiva; nel caso di bambini di età inferiore ai sei anni e nel caso di soggetti con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina, nonché per coloro che per interagire con i predetti versino nella stessa incompatibilità.