Dà di matto e prende ad accettate l’auto. La ex lo denuncia in procura



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano. E’ una storia complicata e dai contorni poco chiari quella di cui sono protagonisti due genitori che hanno iniziato a farsi la guerra per l’affidamento dei figli.

Una donna, originaria del nord Italia, ha denunciato per i reati di stalking e sottrazione di minori l’ex compagno. La denuncia è stata presentata in procura ed è stato aperto un fascicolo penale. Titolare è il pm Roberto Savelli.

La donna ha raccontato episodi violenti subiti dall’ex compagno da cui ha dei figli. Si tratta di un avezzanese di circa 40 anni.

La donna ha anche detto di non riuscire più a vedere i suoi figli di cui pare che vogliano l’affidamento i familiari dell’uomo.

Nella denuncia ha scritto anche di come il suo ex abbia preso ad accettate la propria auto, che usava anche lei, inviandole poi le foto per terrorizzarla.

Un ultimo episodio in cui la donna sospetta che ce l’abbiamo avuta con lei, risale solo a qualche giorno fa, quando ha ritrovato le gomme sgonfie alla macchina.

Al momento non si sa ancora se siano stati presi o meno dei provvedimenti nei confronti dell’avezzanese.




Lascia un commento