Da consulente del Tribunale si impossessa dei soldi di un’asta, condannato a tre anni di reclusione



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Un avvocato marsicano, Gaetano Paluzzi, 58 anni, è stato condannato per peculato a tre anni di reclusione dal collegio, presieduto dal giudice Zaira Secchi, del tribunale di Avezzano. L’uomo era stato arrestato nel 2014 con l’accusa di essersi appropriato di denaro proveniente da una procedura esecutiva di cui era delegato.

Quale consulente del tribunale marsicano, aveva intascato svariate migliaia di euro derivanti dalla vendita all’asta di un immobile sito ad Ortucchio. Soldi che l’avvocato, secondo quanto accertato dalla Guardia di Finanza aveva, in parte, anche speso.

La difesa aveva chiesto la derubricazione del reato da peculato in truffa e proscioglimento.