Coronavirus, tornano a casa i tre cittadini celanesi contagiati nella clinica San Raffaele di Sulmona

Celano – Tornano a casa tre cittadini di Celano che erano stati contagiati nella clinica San Raffaele di Sulmona. A darne notizia il primo cittadino Settimio Santilli.

Mi è stato appena comunicato ufficialmente dal Servizio di Igiene, Epidemiologia e Sanità Pubblica, ASL n°1 Avezzano – Sulmona – L’Aquila che i nostri 3 concittadini che erano stati contagiati nella Clinica San Raffaele di Sulmona e che erano rimasti in ricovero nella medesima, sono stati dimessi al proprio domicilio in data odierna, con la prescrizione di ulteriore periodo di isolamento domiciliare per giorni quattordici, a scopo precauzionale, sebbene i risultati dei tamponi a cui sono stati sottoposti in data 17/04 e 20/04 siano risultati negativi. A loro e alle loro famiglie i migliori auguri della città di Celano che rappresento”.