Coronavirus, nuova ordinanza: stop a spostamenti tra comuni

Il Ministero della Salute, di concerto con il Ministero dell’Interno, ha emesso oggi – 22 marzo – una nuova ordinanza, ancora più restrittiva: “Non si potrà più uscire dal comune in cui si vive, a meno di comprovate esigenze lavorative o di salute”.
Una nuova stretta dal governo per contrastare la diffusione del Coronavirus in Italia.

Le disposizioni dell’ordinanza avranno efficacia a partire da oggi, 22 marzo, e fino all’entrare in vigore di un nuovo decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.