Coronavirus, ieri cinque nuovi casi nella Marsica. Tra i contagiati anche due bambini di due e cinque anni

Avezzano – Si torna purtroppo a leggere il bollettino ufficiale del Servizio Prevenzione e Tutela della Salute dell’Assessorato regionale sui casi positivi al Covid-19.

Ieri sono stati registrati dall’Unità di crisi della Regione Abruzzo cinque nuovi casi, tra cui due bambini di due e cinque anni, nei comuni di Civita D’Antino (uno), Carsoli (due), Avezzano (uno) e Magliano dei Marsi (uno) cosi come riportato nell’edizione odierna de Il Messaggero.

Si tratta, nella maggior parte dei casi, di persone rientrate dalle vacanze che si sono sottoposte a tampone. Il Dipartimento Prevenzione dell’Asl ha attivato le indagini epidemiologiche per individuare precocemente eventuali nuovi casi e tracciare i contatti stretti.

Nella Marsica molti Sindaci, attraverso i social network, hanno invitato la popolazione al rispetto delle regole anticovid, come l’utilizzo della mascherina, il distanziamento e il lavaggio frequente delle mani.
Regole che purtroppo non sembra siano state pienamente rispettare, soprattutto durante le feste estive che si sono tenute nei diversi comuni marsicani.