Contatta la redazione - Tel e Whatsapp 3351400591
Segnala una notizia

Coronavirus, come dopo un terremoto, un sentimento di solidarietà ci accomuna tutti e ci ricorda che siamo un’unica grande nazione

Avezzano – Lui è Nicola e vive a Monza, nel cuore della Brianza, una delle prime province definite “zona rossa” dal decreto del Presidente del Consiglio, quando i primi focolai del Coronavirus hanno iniziato a manifestarsi in Lombardia. Il papà di Nicola è marsicano di Capistrello e la mamma è brasiliana, di Osorio, una cittadina della provincia di Porto Alegre

In questo video di Nicola, corrispondente in erba per un giorno, di  TerreMarsicane, ci racconta come passa le sue giornate a casa e manda un saluto a tutto l’Abruzzo e a tutta la Marsica. Il centro sud Italia ha almeno 7 giorni di vantaggio rispetto al nord sul Coronavirus. Se rispettiamo le direttive del governo ne usciremo prima e meglio.

Coronavirus, come dopo un terremoto, un sentimento di solidarietà ci accomuna tutti e ci ricorda che siamo un’unica grande nazione.

Coronavirus, dalla zona rossa della Brianza parla Nicola, un piccolo marsicano che lancia un messaggio di solidarietà a tutti i marsicani. come dopo un terremoto, un sentimento di solidarietà ci accomuna tutti e ci ricorda che siamo un’unica grande nazione. Avezzano – Lui è Nicola e vive a Monza, nel cuore della Brianza, una delle prime province definite “zona rossa” dal decreto del Presidente del Consiglio, quando i primi focolai del Coronavirus hanno iniziato a manifestarsi in Lombardia. Il papà di Nicola è marsicano di Capistrello e la mamma è brasiliana, di Osorio, una cittadina della provincia di Porto Alegre. In questo video di Nicola, corrispondente in erba per un giorno, di TerreMarsicane, ci racconta come passa le sue giornate a casa e manda un saluto a tutto l’Abruzzo e a tutta la Marsica. Il centro sud Italia ha almeno 7 giorni di vantaggio rispetto al nord sul Coronavirus. Se rispettiamo le direttive del governo ne usciremo prima e meglio. https://www.terremarsicane.it/coronavirus-come-dopo-un-terremoto-un-sentimento-di-solidarieta-ci-accomuna-tutti-e-ci-ricorda-che-siamo-ununica-grande-nazione/

Pubblicato da Terre Marsicane su Venerdì 13 marzo 2020

Rilevati 3 nuovi casi Covid a Civitella Roveto

Civitella Roveto - Nella giornata di oggi, 21 aprile, la ASL ha comunicato agli amministratori di Civitella Roveto l'individuazione, nel territorio ...

Cittadini svantaggiati: il Comune di Canistro assegna due borse lavoro

Canistro - Il Comune di Canistro ha pubblicato un bando pubblico per il reclutamento di due disoccupati/inoccupati in situazione di disagio ...

Riapertura di bar e ristoranti in Abruzzo. Coldiretti: “solo poco più di 1 locale su 2 può contare su spazi all’aperto”

Abruzzo - La riapertura di bar e ristoranti per il servizio al tavolo riguarda solo poco più di 1 locale su 2 che può contare su spazi all’aperto ma ...

Ripreso dalla telecamera mentre abbandona rifiuti speciali

Ovindoli - Ancora una volta le telecamere di sorveglianza hanno fatto il loro lavoro, come fa rilevare il Sindaco di Ovindoli, Simone Angelosante. ...

Fermato senza mascherina prende a calci la macchina della Polizia Locale

Civitella Roveto - E' successo a Civitella Roveto nei giorni scorsi. Protagonista della vicenda un uomo che veniva sanzionato per il mancato ...

Domani il Parco Nazionale della Maiella diventa Geoparco Mondiale dell’UNESCO

Abruzzo - Giovedì 22 aprile 2021, il territorio del Parco Nazionale della Maiella diventa Geoparco Mondiale dell’UNESCO con il nome di Majella ...

Terre Marsicane - La Voce della Marsica
Reset Password
Compare items
  • Total (0)
Compare
0
Shopping cart