Coppa Italia: Avezzano sconfitto 2-4 ai rigori dal San Nicolò



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Mercoledì 28 settembre, alle ore 15:00, si è giocata presso lo stadio dei Marsi la partita di Coppa Italia Avezzano- San Nicolò, che si è conclusa per 2-4 in favore degli ospiti. Il risultato è stato decretato dai calci di rigore e forse è per questo la sconfitta subita ha lasciato ancor di più l’amaro in bocca ai lupi e ai tifosi avezzanesi, che nel pomeriggio hanno riempito lo stadio con la loro calorosa presenza. La gara è iniziata in maniera equilibrata per entrambe le squadre, infatti al 15′ del primo tempo il risultato è fermo sullo 0-0, solo al 27′ arriva un’ azione da parte di Federico Di Paolo che si sarebbe potuta trasformare in un gol per i padroni di casa. Dopo la paura da parte del San Nicolò per il vantaggio sfiorato dall’Avezzano, tutto il primo tempo è scivolato via senza particolari colpi di scena fino a terminare sullo 0-0. Durante la pausa intercorsa tra i due tempi, mentre i giocatori dell’Avezzano recepiscono attentamente i preziosi consigli di mister Tortora da mettere in atto durante la ripresa, il pubblico presente al dei Marsi è impegnato a consultare  in tempo reale tutti i risultati degli eventi sportivi in programma su William Hill il numero uno per le scommesse sportive online

Inizia il secondo tempo e registra al 16′  un gol a favore del San Nicolò che passa pericolosamente in vantaggio grazie a Stivaletta. I padroni di casa incassano ma reagiscono conducendo un gioco che al 43′ li porta alla parità con un gol di Maichol Di Girolamo su calcio d’angolo. A questo punto ai lupi rimangono ancora minuti  da utilizzare per andare in vantaggio e chiudere con successo la partita ma il risultato rimane fermo sull’1-1. La partita si decide ai rigori e termina 4-2 per il San Nicolò, fatali per l’Avezzano gli errori di Marco Lo Pinto e Michael D’Eramo che vanificano le reti di Aquino e Allepo. Dopo la comprensibile delusione è ora di rimboccarsi le maniche per affrontare la  prossima partita valida per la 5^ giornata di campionato di serie D girone G, che vedrà i ragazzi di mister Tortora impegnati contro i sardi del Muravera. In classifica l’Avezzano è attualmente a quota 10 punti insieme ad Arzachena ed Ostia Mare mentre l’avversario Muravera si trova ad occupare il penultimo posto con  appena 1 punto in attivo.

Durante la 4^ giornata di serie D i biancoverdi hanno pareggiato sull’ostile campo dell’ambiziosa Albalonga rimediando un risultato di 1-1 tutto sommato soddisfacente al quale però non ci si deve affatto abituare. Il Muravera, da parte sua, arriverà in campo portando sul groppone la sconfitta subita lo scorso 25 settembre nella partita contro la Vivi Altovenere Sansepolcro. Facendo qualche semplice e immediato calcolo si potrebbe già pronosticare una vittoria a favore dei lupi in quanto è chiaro che l’avversario non si annuncia particolarmente pericoloso ma l’esperienza insegna che all’improvviso in campo può succedere tutto e il contrario di tutto, quindi è sempre opportuno mantenere alta la guardia. Per la prossima domenica 2 ottobre, alle ore 14:30, grinta, determinazione, vento in poppa e ancora forza lupi!




Lascia un commento