Convegno sul “Palazzo Ducale di Tagliacozzo dalle origini ai nostri giorni”

Tagliacozzo – Sabato 13 ottobre dalle ore 16:00 nelle Scuderie del palazzo ducale si svolgerà un convegno dal titolo “Il Palazzo Ducale di Tagliacozzo dalle origini ai nostri giorni”

Saluti istituzionali

• Vincenzo Giovagnorio
Sindaco della città di Tagliacozzo
• Giuseppe Di Pangrazio
Presidente del Consiglio regionale dell’Abruzzo
• Lorenzo Berardinetti
Assessore ai lavori pubblici della Regione Abruzzo
• Rosaria Mencarelli
Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio dell’Abruzzo

Relatori parte storica

• Leonardo Saviano
Dalla torre dei de Pontibus al palazzo comitale degli #Orsini
-Docente emerito di Storia delle dottrine politiche all’Università degli Studi di Napoli Federico II

• Domenico Colasante
-storico – urbanista
Dal palazzo comitale degli Orsini al palazzo ducale dei #Colonna

• Fernando Pasqualone
Gli affreschi e le decorazioni del palazzo
-storico dell’arte

Relatori parte tecnico-amministrativa

• Antonella Lopardi
Storia dei restauri del palazzo ducale di Tagliacozzo nei secoli XX e XXI
-Funzionario della Soprintendenza alle belle arti dell’Aquila – Storico dell’arte

• Claudio Varagnoli
Esame critico dei restauri eseguiti negli interni del palazzo ducale di Tagliacozzo
-Professore ordinario di restauro- dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi “Gabriele d’Annunzio”

• Clara Verazzo
Esame critico dei restauri eseguiti nelle parti esterne del palazzo ducale di Tagliacozzo
-Professore ass. di restauro- dipartimento di Architettura dell’ Università degli Studi “Gabriele d’Annunzio”

• Mirco Crisante
Ipotesi di restauro e di destinazione del palazzo ducale di Tagliacozzo
autore della tesi “Palazzo ducale di Tagliacozzo, dall’analisi al progetto di riuso”

• Emidio Primavera
Procedura amministraiva regionale della destinazione dei fondi Masterplan
-dirigente Regione Abruzzo

• Roberta Marcelli
Procedura amministraiva comunale del restauro del palazzo ducale di Tagliacozzo
-Dirigente ufficio tecnico Comune di Tagliacozzo