Contributi dal Comune di Avezzano per gas, acqua, energia elettrica e locazioni, c’è tempo fino al 15 marzo anche per la morosità Tari



Avezzano – Emergenza covid-19, scatta oggi il nuovo avviso pubblico per l’erogazione del contributo economico a parziale copertura delle spese per le utenze domestiche di energia elettrica, gas ed acqua, per i canoni di locazione riferiti all’anno 2021 e per morosità della Tari riferita agli anni 2021 e precedenti, che riguardano immobili ad uso abitativo siti nel territorio comunale di Avezzano e frazioni. Porte aperte alle domande fino al 15 marzo 2022 per coloro che non hanno beneficiato dei medesimi contributi erogati con l’avviso di novembre 2021.

L’amministrazione Di Pangrazio intende sostenere i cittadini più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica e quelli in stato di bisogno, per soddisfare le necessità più urgenti ed essenziali. Da qui, l’erogazione di misure urgenti di aiuto al pagamento delle utenze, dei canoni di locazione e dei tributi sui rifiuti.

Potranno accedere alle misure di sostegno economico le famiglie che, alla data di presentazione della domanda, siano residenti nel territorio comunale o si trovino qui per giustificati motivi, e che versino in condizione di difficoltà per riduzione del reddito legata all’emergenza sanitaria, riconducibile a perdita o riduzione del lavoro anche autonomo o di impresa, incremento di spese certificate per l’acquisto di farmaci.

I richiedenti, per essere inseriti tra i beneficiari, non possono avere depositi bancari o postali esigibili del valore complessivo superiore a 20 mila euro o ISEE da più di 15.853,63. Naturalmente, ogni nucleo familiare potrà presentare una sola domanda.

Per i cittadini stranieri non appartenenti all’Unione Europea si richiede il possesso del permesso di soggiorno in corso di validità. I contributi prevedono importo massimo di 300 euro per le utenze domestiche, 110 euro per le spese di locazione, 200 per la morosità Tari.

Via alle domande da oggi e dovranno essere inviate con email o pec all’indirizzo comune.avezzano.aq@postecert.it o consegnate in formato cartaceo all’Ufficio Protocollo del Comune di Avezzano sito in Piazza della Repubblica n. 8. Il richiedente dovrà allegare IBAN bancario o postale ove effettuare l’accredito delle somme e fotocopia del documento di riconoscimento in corso di validità ma per i dettagli è opportuno consultare il sito istituzionale del Comune di Avezzano www.comune.avezzano.aq.it, sul quale si trova anche il modulo apposito, nella sezione Amministrazione Trasparente – bandi di concorso – avvisi. 

In caso di indisponibilità di strumenti informatici il modello di domanda potrà essere ritirato presso gli uffici dei Servizi Sociali — via Vezzia 32 — Avezzano che potranno fornire assistenza nella compilazione telefonicamente o in presenza previo appuntamento che viene fissato contattando, dal lunedì al venerdì dalle ore 09:00 alle ore 13:00, i seguenti recapiti telefonici: 0863/501377, 0863/501323, 08663/501335 e 0863/501356.



Leggi anche