Conferiti i diplomi ai neo sommelier Fisar



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano. I nuovi esperti del vino si sono dati appuntamento nei giorni scorsi in Umbria nella Cantina Lungarotti. La bella cerimonia, avvenuta in un’atmosfera suggestiva, è iniziata con la visita dell’azienda e del Museo del Vino. Dopo invece, è avvenuta la consegna dei diplomi ai nuovi sommelier.

Presenti alla cerimonia la presidente nazionale Fisar Graziella Cescon, il responsabile di zona del centro tecnico nazionale Andrea Di Lorenzo, il delegato Marcello Carrabino, i consiglieri Marco D’Alessandro e Germano Febo. La Presidente Cescon ha conferito ai nuovi sommelier sia i diplomi che il ‘tastevin’ ovvero la piccola, tradizionale ciotola in argento (o in metallo argentato), usata per la degustazione del vino e che viene portata al petto come emblema.

Grandissima soddisfazione ovviamene, per i neo esperti di vini che ora potranno spendere la nuova qualifica anche e soprattutto a livello lavorativo. “Ancora una volta una grande gioia per noi il conferimento dei diplomi ai nuovi sommelier della Fisar-dichiara entusiasta Marcello Carrabino delegato Fisar L’Aquila- ringraziamo tutti i partecipanti e gli intervenuti, in particolare la presidente nazionale della federazione Graziella Cescon”.

Al termine della consegna degli attestati si è passati all’assaggio di ottimi vini: Umbria Grechetto IGT 2016, Bianco di Torgiano DOC Torre di Giano 2015, Torgiano Rosso Riserva DOCG Rubesco Vigna Monticchio 2009, Torgiano Vin Santo DOC 2009. Questi i neo diplomati Fisar: Vittoriano Berardicurti, Matteo Cervellini, Carmine Cipollone, Francesco Colangelo, Franca Di Felice, Vita Di Felice, Mario Felli, Simona Filippi, Mario Flammini, Vittoriano Frigioni, Carlo Maurizi, Leonardo Sulla, Lorenzo Valente, Federico Venturini. I nuovi corsi organizzati dalla Fisar per aspiranti sommelier, riprenderanno a Gennaio 2018 ad Avezzano.

Per informazioni e prenotazioni si può telefonare sin da ora al 338.42.58.348 (Marcello Carrabino), oppure scrivere un’email a: aquila@fisar.com.




Lascia un commento