Condannato ai domiciliari per furto e rapina se ne va a spasso per il paese

Luco dei Marsi – Stava scontando una condanna per rapina in regime di detenzione domiciliare, ma ha violato le prescrizioni allontanandosi dalla sua abitazione senza alcuna autorizzazione. L’uomo, E.G.B, magrebino di 36 anni, è stato intercettato dai carabinieri di Luco dei Marsi, la notte tra il 28 ed il 29 maggio, ubriaco, in piazza ed è stato denunciato per evasione.

Oggi, il tribunale di sorveglianza ha disposto che venisse ricondotto in carcere. Il marocchino è difeso dall’avvocato Mario Del Pretaro.

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0.00
Send this to a friend