Concorso Asl, il Tar respinge il ricorso



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Regione – Il Tar ha respinto il ricorso che chiedeva l’annullamento del concorso per 4 posti a tempo indeterminato per operatore socio sanitario della Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila.

La prova del 28 luglio aveva scatenato delle feroci polemiche dei partecipanti a causa di presunte irregolarità riscontrate alla prova pratica: l’uso di telefoni cellulari, il fatto di entrare e uscire dall’aula e di correggere le risposte confrontandosi con gli altri concorrenti.

Con la sentenza numero 93 del 24 febbraio 2016, il tribunale amministrativo ha dichiarato inammissibile il ricorso, curato dagli avvocati Mario Angelo Candido e Francesco Di Genova, contro l’azienda sanitaria, difesa invece dall’avvocato Maurizio Rencricca.




Lascia un commento