Come scegliere i giusti mobili per la cameretta dei tuoi figli



Scoprire di essere in dolce attesa e veder crescere felici i propri bambini sono due delle sensazioni più belle al mondo! Avere uno o più figli, però, porta con sé anche domande del tipo: come arredare nella maniera migliore la cameretta dei miei bambini?

Se sei un papà o una mamma e questa è una domanda che ti fai spesso, sei capitato nel posto ideale! Scegliere i giusti mobili per la cameretta dei bambini è una piccola arte. L’età dei bambini, la loro predisposizione naturale ad alcuni tipi di gioco, la stanza singola o condivisa con altri fratellini e sorelline sono alcuni dei fattori che andranno ad influenzare la scelta dell’arredamento e del mobilio. Partiamo alla scoperta dei mobili perfetti per la stanza dei tuoi figli!

Il letto ideale per i più piccoli…

Decidere quale letto posizionare nella camera dei tuoi figli è una scelta fondamentale, sia perchè andrà ad influenzare il riposo dei tuoi bambini, sia perchè andrà a caratterizzare la scelta dei restanti mobili della cameretta.

Se tuo figlio (o tua figlia) ha meno di un anno hai due scelte: acquistare su Children’s Beds Home una culla con sponda oppure optare per un lettino a casetta Montessori

Quest’ultimo è un letto molto basso, concepito per dare piena autonomia al bambino, che potrà scendere e salire dal letto anche da solo. Esisono in commercio letti Montessori utilizzabili da bambini di 7-8 mesi, anche se i modelli più comuni sono per bambini dai 18 mesi in su.

…E per i più grandi

Se i tuoi figli sono un po’ più grandi, la scelta dei letti dipende molto dallo spazio a disposizione nella stanza.

La scelta migliore per le stanze più piccole è sicuramente il letto a castello, che ti permette di risparmiare spazio ed è molto amato dalla maggior parte dei bambini.

Se hai un solo figlio, oppure hai una cameretta molto grande, la tua scelta potrebbe ricadere sul classico letto singolo per bambini, magari optando per un letto singolo con cassettone, nel quale riporre lenzuola, cuscini, piumoni o altri oggetti.

Un’altra alternativa potrebbe essere il letto a soppalco, molto utile se i tuoi figli vanno a scuola, perchè nella parte inferiore potrai posizionare una scrivania, dove i tuoi piccoli potranno studiare, e/o una piccola libreria, dove riporre libri, quaderni, eccetera.

Cosa fanno i bambini? Giocano e studiano!

Tra i mobili fondamentali che non possono mancare in una cameretta per bambini, ci sono sicuramente il guardaroba, gli armadi e le cassettiere, dove poter tenere ordinati i vestiti dei nostri bambini.

Ovviamente, non bisogna dimenticare che i bambini sono… Bambini! Cerchiamo quindi di non accumulare troppi mobili e lasciamo il centro della stanza libero in modo da poter posizionare un tappeto, sul quale i bambini potranno giocare e divertirsi senza rischiare di farsi male.

Ricorda, però, che anche per i tuoi figli arriverà il primo giorno di scuola elementare, perciò non dimenticare di pensare anche allo spazio per un angolo studio dove posizionare una scrivania, un computer e una libreria.

Conosci il metodo Montessori?

Una valida alternativa per arredare la stanza dei tuoi figli potrebbe essere quella di seguire il metodo Montessori. Le stanze arredate secondo questo metodo, sono completamente a misura di bambino e sono concepite in maniera tale da lasciare grande autonomia ai tuoi piccoli, in totale sicurezza. Se scegli di seguire questa strada, non dimenticare di dividere bene le aree di gioco, studio e riposo, posizionare nella cameretta un lettino Montessori (vedi sopra) e una cassettiera bassa dove tuo figlio potrà scegliere i vestiti da indossare.