Colto da malore finisce fuori strada, salvato dai Carabinieri Forestali



Scurcola Marsicana – Nel tardo pomeriggio di venerdì 25 giugno, personale della Stazione Carabinieri Forestale di Avezzano, durante l’attività ordinaria di controllo del territorio, è intervenuto per soccorrere un automobilista finito all’interno di un canale a ridosso della SS Tiburtina all’incrocio con la SP 62 Palentina, in Comune di Scurcola Marsicana (AQ).

I militari, con l’ausilio dei Vigili del Fuoco, immediatamente allertati, hanno estratto dall’abitacolo l’uomo, A.T. di 63 anni ed originario di Roma, che presentava ferite al volto e sangue su mani e testa ed era in condizioni di scarsa lucidità. Successivamente affidato agli operatori sanitari il ferito, probabilmente colto da malore mentre era alla guida dell’automobile, è stato condotto presso il Pronto soccorso di Avezzano, dove gli veniva formulata una prognosi di dieci giorni.

L’ intervento dei Carabinieri Forestali ha consentito, così, di evitare più gravi conseguenze.