Colletta Alimentare, raccolti 8291Kg di prodotti nei Supermercati di Avezzano e Cappelle dei Marsi



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano Ottomiladuecentonovantuno chilogrammi di prodotti alimentari: è il totale raccolto nei Supermercati di Avezzano e Cappelle dei Marsi sabato 28 novembre scorso, nella Giornata della Colletta Nazionale organizzata dal Banco Alimentare.

In un tempo difficile per tutti, tante persone e famiglie della Marsica hanno alzato lo sguardo per una fattiva, concreta solidarietà verso altre persone e famiglie in situazioni di povertà esistenziale. E’, infatti, a uomini e donne, bambini e anziani, i quali si trovano di fronte al problema di potersi assicurare il cibo quotidiano sufficiente per vivere, che convergeranno i beni “donati” con la spesa solidale, catalogati e pronti ad essere distribuiti, in base alle esigenze locali e nazionali. 

La Colletta si è realizzata grazie all’impegno unitario di numerose associazioni di Volontariato del territorio e delle Amministrazioni comunali di Magliano, Scurcola e Collelongo, alla consolidata presenza di molti Gruppi dell’Associazione Nazionale Alpini della Marsica e, quest’anno, alla partecipazione dei Bersaglieri in congedo della Sezione di Avezzano.

Un grande senso di gratitudine va rivolto alle studentesse e agli studenti delle Classi quarte del Liceo Linguistico e delle Scienze Umane “B.Croce” di Avezzano  (ai loro Insegnanti e al Dirigente Scolastico) che hanno dedicato l’intera mattina al servizio di raccolta, manifestando il senso di spiccata sensibilità sociale e contribuendo alla piena riuscita dell’iniziativa.
La solidarietà, anche nei tempi difficili che attraversiamo, non va in soffitta: la Colletta alimentare del 2021 ne è un segno importante e tangibile. Grazie a tutti i cittadini che hanno voluto far entrare nella propria spesa anche la sollecitudine verso il bisogno degli altri.