Civitella Roveto ricorda la Shoah


Civitella Roveto – Ricordare la Shoah, i milioni di ebrei morti nei campi di sterminio insieme a rom, sinti, dissidenti politici, omosessuali, disabili, ed esercitare la memoria e la Costituzione, perché l’orrore dell’olocausto non si ripeta e perché vengano sempre garantiti e riconosciuti i diritti di ogni uomo. Questo è stato il Giorno della Memoria nell’Istituto Comprensivo “Enrico Mattei” di Civitella Roveto.

Organizzata dall’Associazione Culturale “Il Liri”, dall’Anpi Marsica e dall’Istituto “Enrico Mattei”, insieme al Comitato Valle Roveto per il centenario del terremoto e con il patrocinio del Dipartimento cultura della Comunità ebraica di Roma, la mattinata, moderata da Emanuele D’Andrea, si è aperta con i saluti della Dirigente Scolastica Maria Venuti e dei sindaci di Civitella Roveto e Canistro, Raffaelino Tolli e Antonio Di Paolo.

A seguire gli interventi di Giovanni D’Amico e Antonio Rosini per l’Anpi e di Mauro Rai, presidente del “Il Liri”. Prima della presentazione dei lavori degli studenti, poi, l’intervento di Maria Caterina De Blasis dal titolo “Dalle leggi razziali alla Costituzione”.

Tutti i presenti hanno sottolineato come il Giorno della Memoria non possa essere solo una cerimonia commemorativa, ma debba rappresentare un fondamentale momento di confronto per costruire l’impegno e combattere ogni forma di violenza e discriminazione.

La manifestazione, animata anche dalle letture di Stefania Evandro del Teatro Lanciavicchio, si è brillantemente conclusa con i bambini della V elementare di Ripandelli che hanno recitato la poesia “L’alfabeto della pace”, con la quale hanno partecipato al concorso “I giovani ricordano la Shoah” e con un coinvolgente e commovente video in cui gli alunni della Scuola Media hanno invece raccontato con testimonianze, immagini e disegni la Shoah dei bambini.


Invito alla lettura


Presentazione del romanzo  “Chissà dov’era casa mia” di  Cesira Sinibaldi 

Il 12 agosto, alle ore 18,00, presso la sala delle  conferenze del Centro Culturale “Moretti” di Gioia  dei Marsi (Aq) si terrà la Presentazione del ...

Vacanze luchesi, torna la magia della musica sotto le stelle con la Big Band del Conservatorio “A.Casella”

Un nuovo appuntamento con la grande musica torna ad accendere l’estate luchese. Domani, giovedì 11 agosto, alle 21.30, piazza Umberto I ospiterà il grande concerto ...

160 anni fa iniziò il lavoro di prosciugamento del lago del Fucino

Il 9 agosto del 1862, furono aperte le paratoie di Torlonia all’Incile

Filippo sta meglio ed è stato trasferito in reparto

Pescina – Sta meglio Filippo, il bambino di 10 anni precipitato da un muretto nei pressi della Piazza di Pescina mentre giocava con gli amichetti. ...



Lascia un commento