Cittadinanza onoraria a Franco Santellocco Gargano. La voce del soprano Ilenia Lucci incanta i presenti



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Luco dei Marsi – Un evento di alto profilo si è tenuto nella Città di Luco dei Marsi, provincia di L’Aquila, alla presenza della Sindaca Marivera de Rosa, delle autorità civili e militari ed di eminenti rappresentanti della società civile.

Trattasi della cerimonia per il conferimento della Cittadinanza Onoraria al professor Franco Santellocco Gargano,  Presidente dell’AIE – Associazione degli Italiani all’Estero; presente negli organismi nazionali ed internazionali e attivissimo promotore di iniziative di grande rilievo sociale e culturale.

Il prof. Franco Santellocco Gargano, natìo della cittadina abruzzese, ha ricevuto il conferimento della Cittadinanza Onoraria per i seguenti motivi: ” L’impegno nelle dinamiche economiche, culturali, sociali ed umanitarie, lo portano a fondare e presiedere realtà associative regionali, nazionali ed internazionali, cosi promuovendo e tutelando il lavoro italiano nel mondo, il sostegno alle fasce deboli, istituendo progetti culturali e di formazione ma anche umanitari mirati a salvare decine di bimbi affetti da malformazioni cardiache congenite, in questo coinvolgendo realtà governative diffuse. La Cittadinanza Onoraria viene concessa in segno di riconoscimento e di gratitudine per le innegabili benemerenze, così rendendo lustro alla collettività di Luco dei Marsi “.  

Alla cerimonia istituzionale è seguito un momento musicale con il soprano e direttore artistico Ilenia Lucci, accompagnata dalle note dell’arpa di Maria Palma. La dolce voce di Ilenia Lucci ha incantato i presenti, regalando forti emozioni. Un repertorio variegato, brillante e ben articolato è stato eseguito dalle due musiciste abruzzesi. Molto apprezzati i brani eseguiti dalla giovane arpista.

Ilenia Lucci, dopo essere stata impegnata a Barcellona nell’opera “Le Nozze di Figaro” di W. A. Mozart (direttore M° Francesco Mancuso) e a Bari nell’opera “L’incoronazione di Poppea” di C. Monteverdi (direttore M° Sabino Manzo), ha preso parte a diverse tournée: nel Rossini Opera Festival di Pesaro a fianco di artisti di fama internazionale, quali Juan Diego Florez, Pretty Yende e Sergey Romanosky, e con l’Orchestra Sinfonica della Rai, sotto la direzione del M° Giacomo Sagripanti; negli incantevoli teatri delle Marche (Ascoli Piceno, Fano, Fermo, Jesi) con l’opera “Il Trovatore” di G. Verdi, con l’Orchestra Filarmonica Marchigiana, sotto la direzione del M° Sebastiano Rolli; nel mese di novembre 2018 è stata impegnata nel Teatro Marrucino di Chieti nell’opera “Lucia di Lammermoor” di G. Donizetti, sotto la direzione del M° Jacopo Sipari di Pescasseroli. Nonostante fortemente impegnata in numerosi appuntamenti artistici in Italia e all’estero, il soprano Ilenia Lucci continua a dare il suo contributo in eventi organizzati in territorio abruzzese, sua terra natìa. Si ricordano, a tal fine, gli ultimi eventi musicali nei quali ha preso parte, sia in qualità di Soprano sia in qualità di Direttore artistico: il “Primo Concerto Agreste”, tenutosi nella Città di Luco dei Marsi, a conclusione della prima edizione del “G7 dell’Agricoltura e del Ciboquale agricoltura, quali tecnologie, quale cultura”, con la violinista Mariabeatrice Pietroiusti ed il pianista Guido Cellini; il “Concerto del Tempo di Natale”, promosso dall’Accademia Italiana della Cucina – delegazione di Avezzano e della Marsica, con il fisarmonicista Danilo Di Paolonicola ed il pianista Guido Cellini. In qualità di Presidente e Direttore Artistico dell’Associazione “Mario Lucci – Musica e Cultura” sarà presto impegnata in un importante evento benefico in Abruzzo. Inoltre, ha all’attivo molteplici collaborazioni concertistiche con la Banda dei Carabinieri, con la Fanfara dei Carabinieri di Roma e con la Fanfara dei Carabinieri di Milano.

 




Lascia un commento