Circuito di Avezzano 2022, la macchina organizzativa scalda i motori


Avezzano – Il fascino delle auto d’epoca sta per avvolgere la città di Avezzano pronta ad accogliere la carovana delle classic cars con la veste più armonica e tante novità presentate ieri in municipio alla presenza del patron dell’evento Felice Graziani, dell’Assessore alla cultura Pierluigi Di Stefano e dei rappresentanti cittadini di Confcommercio Giuliano Montaldi, CNA Francesco D’amore e Fabrizio Belisari, Confartigianato Lorenzo Angelone e Maurizio Peis, Confesercenti Filiberto Figliolini e Carlo Rossi e Bruno Panetta.

La passione degli organizzatori e il supporto dell’amministrazione Di Pangrazio che ha istituzionalizzato l’evento facendone una tappa fissa e di grande richiamo per tantissimi appassionati, sono stati il carburante delle scorse edizioni ma quest’anno c’è da registrare anche una partecipazione significativa dei commercianti e degli artigiani del capoluogo marsicano. Tutti schierati in prima linea per far partire al meglio la manifestazione e coinvolgere le attività produttive, offrendo la migliore cornice di iniziative al pubblico.

Dal 1 al 3 luglio, novità in vista, per il percorso delle auto ma anche riguardo alle proposte elaborate per far vivere le emozioni a 360°:  pit stop musicali in tutto il centro storico, gelato a tema e menù proposti in coerenza con l’evento e una speciale attenzione all’estetica con un premio per la vetrina più bella del circuito, proposto per la prima volta e finanziato dall’amministrazione comunale. Questo il percorso: partenza da via Corradini, poi via Cataldi, via Marconi, via Mazzini, via Fontana, via Diaz, via Bagnoli, via Garibaldi e ancora via Corradini per il traguardo.  

Quanto al premio, il regolamento prevede una giuria tecnica di 5 membri ed, in palio, pacchetti relax con un viaggio per due persone per chi salirà sul gradino più alto del podio. 

Ma è soprattutto la finalità generale del contest quella che può portare, negli auspici degli organizzatori, ad una vasta partecipazione: creare un’atmosfera di festa per turisti e cittadini nelle vie del centro, dando risalto alla rete del commercio locale. Possono partecipare, naturalmente in forma gratuita, i negozi e le attività commerciali ubicati nel territorio del comune di Avezzano. Come? Allestendo la propria vetrina in maniera originale con un richiamo al tema del circuito di auto d’epoca, secondo l’interpretazione e la fantasia del negoziante ma attenendosi al tema “Motori e moda di altri tempi” e ovviamente rispettando il buongusto. Questi i criteri per la scelta del vincitore: rispetto del tema, valore artistico, eleganza, creatività, elementi storici riferibili all’evento.

Le attività̀ che aderiranno saranno individuabili attraverso l’esposizione di una apposita locandina fornita dall’Amministrazione Comunale e dall’associazione Abruzzo Drivers Club con il logo del circuito. Le vetrine dovranno essere allestite entro il 1° luglio 2022, mentre l’iscrizione sarà formalizzata entro e non oltre il 15 giugno, tramite i rappresentati della propria associazione di categoria (CNA, Confesercenti, Confcommercio e Confartigianato).


Invito alla lettura

Ultim'ora

Violento impatto tra Trasacco e San Benedetto: auto si ribalta. Un automobilista è fuggito ed è ricercato

Violento impatto tra due auto lungo la strada che da Trasacco conduce a San Benedetto dei Marsi. Uno dei due mezzi, con a bordo una ragazza, si è ribaltato. Per ...


In una foto d’epoca i sopravvissuti al terremoto del 1915 pregano davanti alla Madonna del Carmine

Pescina – Una fotografia storica che, in passato, è diventata persino una cartolina. Vista con gli occhi e i sentimenti di un contemporaneo è difficile ...

Mu Lan e il drago: domenica 21 agosto a Celano per la rassegna “Castello in fiaba”

Celano – Per la rassegna “CASTELLO IN FIABA” 1 edizione, domenica 21 agosto ore 21.30, in Largo Cavalieri di Vittorio Veneto (Piazzale antistante l’ingresso principale ...

Finanziamento di 600 mila euro al Comune di Balsorano per la costruzione di un nuovo asilo nido

Balsorano – I fondi del PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza) fanno sentire i loro effetti anche in territorio marsicano. Da pochissimo al Comune ...

Gabry Ponte sbanca a Luco dei Marsi: tre ore no stop tra dance anni ’90 e hit del momento infiammano la folla di fans

Luco dei Marsi – Il Comitato Giubileo 2022 di Luco dei Marsi, formato dalle classi 1970-1971, fa centro, portando nella Marsica uno dei DJ più ...