13 Gennaio 1920: il deputato Erminio Sipari celebra la Marsica a 5 anni dal terribile terremoto del 1915
13 Gennaio 1920: il deputato Erminio Sipari celebra la Marsica a 5 anni dal terribile terremoto del 1915
Marsica – Erminio Sipari (Alvito 1869 – Roma 1968) è spesso ricordato per essere stato il fautore e primo presidente del Parco nazionale d’Abruzzo, uno dei pionieri della conservazione...
Castello baronale dei Colonna (Avezzano)
L’arrivo dei  Colonna nella Marsica: amministratori del feudo in fermento nel 1653
Dopo la morte di Marcantonio (24 gennaio 1659), gli successe nei possedimenti marsicani Lorenzo Onofrio Colonna che, alla metà degli anni ottanta del XVII secolo, incappò nella celebre guerra di successione...
Aquiloniam, Cominium, Velia, Palumbinum ed Herculaneum: dove si trovavano le località citate da Tito Livio?
Aquiloniam, Cominium, Velia, Palumbinum ed Herculaneum: dove si trovavano le località citate da Tito Livio?
È vero: Aquiloniam, Cominium, Velia, Palumbinum ed Herculaneum non sono località dell’Abruzzo. Però va anche detto che fino al 1963 l’Abruzzo e il Molise erano una sola Regione, ed ecco spiegato il mio...
pieralice
Giacinto De Vecchi Pieralice, un erudito tra il carseolano e Roma
Giacinto De Vecchi Pieralice (1842-1906) fu un intellettuale con vasti interessi culturali nel campo umanistico e storico. Nacque a Castel Madama (RM) il 16 dicembre 1842 da Michele Pieralice ed Eufrasia...
Due donne di Civita d'Antino ritratte nei pressi di Palazzo Ferrante dal famoso artista danese Kristian Zahrtmann nel 1904
Due donne di Civita d'Antino ritratte nei pressi di Palazzo Ferrante dal famoso artista danese Kristian Zahrtmann nel 1904
Civita d’Antino – Il titolo originale dell’opera di Kristian Zahrtmann di cui parliamo è “Udenfor Seminariemuren i Civita d’Antino” che, tradotto in italiano, diventa...
Come vestivano i banditi Scarpaleggia e Simboli
Il banditismo nella Marsica nei secoli XVI-XVIII: complicità, aberrazioni e compromessi
Lo storico Julian Paz y Espeso, nella sezione manoscritti della Biblioteca Nazionale di Spagna (Archivio Simancas) ha sostenuto che nella prima metà del Seicento, prevalse nel viceregno napoletano il giudizio...
La necropoli di Val Fondillo
La necropoli di Val Fondillo
Opi – La presenza dell’uomo nel nostro territorio è documentata sin dal Paleolitico, tra 300.000 e 120.000 anni fa, quando quest’area era occupata da gruppi di cacciatori in cerca di cibo, quindi...
Inaugurazione della ferrovia Roma-Sulmona il 18 Luglio 1888: per la prima volta il treno attraversò la Marsica
Inaugurazione della ferrovia Roma-Sulmona il 18 Luglio 1888: per la prima volta il treno attraversò la Marsica
Marsica – L’inaugurazione della ferrovia Roma-Sulmona nel 1888 fu un evento di grande importanza per l’Italia perché segno un passo fondamentale nello sviluppo delle infrastrutture di trasporto del...
Cerca
Close this search box.

Ciclisti contromano sulla pista ciclabile, la denuncia del candidato Augusto D’Amico

Facebook
WhatsApp
Twitter
Email

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Anna D'Amico
Anna D'Amico
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Luigi Iacoboni
Luigi Iacoboni
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Livia Di Pasquale
Livia Di Pasquale
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Angelo Pietrangeli
Angelo Pietrangeli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Pietro Mazzulli
Pietro Mazzulli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Liberata Di Panfilo
Liberata Di Panfilo
Vedi necrologio

Avezzano – Ciclisti contromano sulla pista ciclabile ad Avezzano. La denuncia arriva dal candidato alle prossime elezioni comunali della città, l’avvocato Augusto D’Amico.

È accaduto che due ciclisti hanno rischiato uno scontro frontale sulla pista ciclabile di Avezzano in Via Marruvio, all’altezza dell’incrocio con Via Mazzini” dichiara l’avvocato D’Amico “La pista ciclabile nel complesso è costruita malissimo, basti pensare che tra Via Marruvio e Via Mazzini si interrompe, non vi è un segnale ed i ciclisti da Via Mazzini si immettono in senso contrario. Le norme del codice della strada valgono anche per i ciclisti. Però il problema è alla fonte, assenza di cartelli stradali per i ciclisti indisciplinati: chi deve fare prevenzione? Il comandante dei vigili urbani Montanari. Io ritengo che la pista ciclabile al centro di Avezzano non abbellisce la città, non ci sono più parcheggi per i veicoli, e così come strutturata è pericolosa per tutti i cittadini. A mio avviso, la pista ciclabile dovrebbero renderla più sicura, oppure collocarla in aree circondate dal verde, dalla natura, oppure in aree dove non è presente il traffico veicolare e quindi i ciclisti non respirano lo smog delle autovetture: per esempio le aree idonee potrebbero essere la strada che porta al santuario della Madonna di Pietraquaria, la zona della Pinetina, la zona di Castelnuovo a partire dal Concentramento. Il mio impegno, se verrò eletto, sarà quello di regolarizzare la pista ciclabile al centro perché, oltretutto, così come concepita, rappresenta il male dell’economia di Avezzano. Molti commercianti, infatti, si lamentano che i furgoni per scarico merci non hanno spazio per parcheggiare. Ovviamente lo stesso problema incontrano i clienti per raggiungere i negozi del centro”.

La cosa più vergognosa è stata quella di ridurre parcheggi al centro, ausiliari del traffico come cecchini a fare multe spietate a danno della povera gente di Avezzano. Per garantire un ordine al centro della città, perché non hanno mai pensato di creare parcheggi custoditi dato che la pista ciclabile occupa tutte le vie centrali?” continua il candidato.

Mi viene da chiedere il perché la gente di Avezzano non trova il coraggio di scegliere amministratori lontani da parentele e amicizie che ad oggi non hanno fatto niente, ripeto niente per il bene comune. È arrivato il tempo di cambiare, si deve voltare pagina: basta con la gente pigra e disinteressata a risolvere i mali della collettività” conclude Augusto D’Amico.

author avatar
Laura Gemini

PROMO BOX

300 piante di gerani hanno abbellito Villa San Sebastiano grazie all'iniziativa dell'associazione Gli Amici
Una tabella per designare la foresta di alberi da frutto nata in ricordo dell'orsa Amarena
Avezzano celebra l'Avezzano Rugby, la squadra entra nella Serie A1!
442413597_10221432505595292_7271287117121260449_n
Istituto turistico Argoli
WhatsApp Image 2024-05-17 at 16.59
Maurizio Murzilli
Un ricordo di Franco Di Mare, stimatissimo inviato di guerra e amato "giornalista gentile"
Anche Scurcola Marsicana ha la sua Panchina Gigante
Il gatto Baloo è finalmente tornato a casa, i proprietari: "Grazie per tutto quello che avete fatto"
post_concorsi_oss-02-1024x576
ospiti convegno bullismo
foto dal web
controlli_etilometro_polizia_locale00
Studenti del 'Galileo Galilei' incontrano Ercole Wild
Biblioteca Comunale
Quadrangolare Marsica1
Sciopero treni 19 e 20 Maggio differito, il Mit ordina la precettazione per la Formula 1 a Imola
Castello Piccolomini di Celano
carabinieri-1-777x437
444490567_10233551179224301_1494197059278078472_n
rosario vescovo massaro terremarsicane
ragazzi sport campi estivi terremarsicane
Corso di Italiano "itinerante": cinque studenti extraeuropei dell'istituto "Argoli" di Tagliacozzo in visita presso l'ufficio postale cittadino

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Anna D'Amico
Anna D'Amico
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Luigi Iacoboni
Luigi Iacoboni
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Livia Di Pasquale
Livia Di Pasquale
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Angelo Pietrangeli
Angelo Pietrangeli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Pietro Mazzulli
Pietro Mazzulli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Liberata Di Panfilo
Liberata Di Panfilo
Vedi necrologio

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Avezzano (AQ) n.9 del 12 novembre 2008 – Editore web solutions Alter Ego S.r.l.s. – Direttore responsabile Luigi Todisco.

TERRE MARSICANE È UN MARCHIO DI WEB SOLUTIONS ALTER EGO S.R.L.S.

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina