“Ciciotti ossessionato dal Pd di Capistrello”, il segretario Picozzi replica al primo cittadino



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Capistrello – “Ciciotti non fa altro che parlare di noi e del nostro operato politico nei consigli comunali cosi come sulla stampa, facendoci una pubblicità clamorosa. Se lo ritiene opportuno, continui a farci propaganda visto che è tutta semina di cui raccoglieremo presto i frutti”. E’quanto afferma il segretario del circolo del Pd di Capistrello Edoardo Gianluca Picozzi.

“Non si permetta mai più però – continua il segretario – di dirci quando e soprattutto su cosa dobbiamo prendere posizione e si occupi piuttosto del suo partito, ammesso che ne abbia uno, visto che Capistrello per colpa sua è isolatissimo nel rapporto con le istituzioni sovracomunali e con le forze politiche che contano.

Se pensa di usare con noi i metodi da cantiere che utilizza con le persone della sua maggioranza si sbaglia di grosso. D’altronde sono di dominio pubblico le sue plateali intimazioni a tacere ed i suoi rimproveri imperativi ad alcuni esponenti della maggioranza durante i consigli comunali.

È assurdo d’altronde che si amministri il paese come si stesse in opposizione, visto che un sindaco avrebbe tutto l’interesse a mantenere i toni bassi ed a cercare forme di collaborazione con la minoranza. Invece lui provoca, attacca e inveisce come se non ci fosse un domani…politico ovviamente”.




Lascia un commento