“Ciao Gran Sasso”, Gianna Nannini saluta il gigante d’Abruzzo



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

AbruzzoGianna Nannini si è esibita ieri sera sulla Piana di Elce a Cortino, in provincia di Teramo, nell’ambito del Festival Abruzzo dal Vivo. Erano 700 gli spettatori che, seduti sull’erba, hanno seguito uno degli eventi musicali più suggestivi e affascinanti di sempre: la più grande rocker italiana che canta ai piedi del Gran Sasso.

Ed è proprio al Gran Sasso che Gianna Nannini ha dedicato un saluto e un brano, uno dei suoi cavalli di battaglia, “Bello e impossibile“. La montagna più alta d’Abruzzo, e più alta della catena appenninica, ha fatto da sfondo alla speciale esibizione dell’artista senese che ha cantato accompagnata solo da un pianoforte.